Tecnologie a Ultrasuoni: strumenti fondamentali per la diagnosi nel primo trimestre di gravidanza

Il ruolo delle tecniche ad Ultrasuoni è fondamentale, in particolare nel primo trimestre della gravidanza, per poter diagnosticare patologie non identificabili con altre metodiche che pure, negli ultimi anni, hanno fatto enormi passi avanti, come quelle basate sull’analisi del DNA.

Il primo approccio nel primo trimestre di gravidanza deve essere quindi sicuramente quello di un controllo attento ecografico eseguito precocemente e con apparecchiature ad Ultrasuoni di qualità. L’esame ecografico non può essere sostituito da nessun test sul sangue che è molto attendibile per quello che riguarda le anomalie cromosomiche più frequenti, come la trisomia 21 o Sindrome di Down, ma è deficitario su tante altre patologie.

Guarda in questo video la testimonianza del Professor Giuseppe Rizzo (Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, Università di Roma Tor Vergata).

Post by Raffaella